Eterologa/ Maroni calpesta i diritti

Eterologa/ Maroni calpesta i diritti

Eterologa. Regione Lombardia e i diritti negati, dichiarazione di Massimo Cortesi, presidente Arci Lombardia. In Lombardia la giunta Maroni decide di calpestare i diritti smantellando, con una delibera dell’assessore Mantovani, la sentenza della Corte Costituzionale sulla fecondazione eterologa. Le linee guida infatti limitano l’accesso delle coppie a questa pratica, arrivando addirittura a negarla ad altre. In una visione che ci fa essere retrovia nel riconoscimento dei diritti in tutta Europa e di parte del nostro Paese. [Continua…]